A Cà del Vento camminando sui calanchi

0

Lasciata l’auto a Cà del Vento, imboccate il sentiero 801-FM-5TV (in loco segnalato solo come 801). Fin da subito vengono proposti alla vista suggestivi scorci sui calanchi di cui la zona abbonda. Tra il bivio per l’Oratorio di Sant’Anna e quello in prossimità di Migliarina, si cammina letteralmente sui calanchi, con solo pochi tratti non proprio pericolosi ma in cui è bene fare attenzione alla tenuta del terreno. Arrivati sull’801c (strada asfaltata) dirigetevi a sinistra anche se, in questo tratto, sono assenti le indicazioni CAI. Proseguite fino a che non vedete il cartello di “via Malpasso”, qui prendete a sinistra e inoltratevi nel bosco. Il primo tratto del sentiero è un po’ dissestato ma migliora in fretta. Questa parte dell’anello è tutto in salita e potete fermarvi a recuperare le forze sul prato antistante la chiesa dei SS.Michele Arcangelo e Cristoforo. In breve si conclude l’anello, passando per il piccolo borgo di Sassuno.

Questo percorso è interamente rappresentato nella carta escursionistica “Alte valli del Sillaro, Idice, Zena e Savena”. Trovate le informazioni sul nostro sito, www.trackguru.net.

Condividi con

About Author

Comments are closed.

X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto