CANAPINO COMUNE

0

Hippolais polyglotta

Obiettivo Appennino – Gli scatti di William Vivarelli nelle Valli Bolognesi

(pubblicato nel numero uscito nell’estate del 2015)

Il Canapino comune è un passeriforme di piccole dimensioni, con una lunghezza compresa tra i 12,5 e i 13,2 centimetri e un’apertura alare di circa 19-20 centimetri. Il maschio e la femmina sono indistinguibili e hanno una colorazione prevalentemente grigio verde nelle parti superiori e giallo tenue in quelle inferiori. Il becco è arancio, tendente al nerastro nella parte superiore e le zampe sono marrone-grigio. Migratore a lungo raggio, il Canapino comune sverna nelle savane a Nord della foresta pluviale in Africa occidentale, dal Gambia alla Sierra Leone fino alla Nigeria e al Camerun. Benché possa raggiungere i 1100 metri di altitudine, in genere la specie preferisce sostare sui rilievi collinari e in pianura. Nella nostra provincia è distribuito in modo sparso in pianura e nei fondovalle, ma è più comune nella prima collina ricca di cespugli e nei calanchi.

Condividi con

About Author

Comments are closed.

X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto